I GALATTICI: “TUTTO È GIÀ AVVENUTO E NIENTE, NIENTE PUÒ FERMARE L’AMORE”

I GALATTICI: “TUTTO È GIÀ AVVENUTO E NIENTE, NIENTE PUÒ FERMARE L’AMORE” post thumbnail image
Condividi

Fratelli e sorelle di sempre, figli della Terra vi salutiamo.

Sappiamo quanto questo periodo sembri interminabile per molti di voi. Vi chiedete quando tutto questo finirà, senza pensare nemmeno per un istante, che avete la possibilità di fermare questo gioco cosmico.

Per noi siete come dei bambini di fronte ad un teatro di burattini. Il lupo che mangia i porcellini delle vostre favole vi spaventa, e siete immersi in questo teatro che in realtà è un’illusione di più.

Urlate, vi nascondete davanti alle marionette che hanno il ruolo dei cattivi senza accorgervi che sono solo delle marionette.

Senza di voi non esistono e senza coloro che dirigono i fili resterebbero inanimate.

Non vogliamo rendervi più tristi di quanto già non siate, vogliamo semplicemente aiutarvi a riprendervi il vostro potere.

Alcuni di voi lo fanno già a modo loro, a volte discretamente, diffondendo della serenità intorno a sé, altri scrivono, parlano, escono per la strada, mentre altri ancora meditano e inviano della luce.

Tutto è giusto!

Non create divisioni o separazioni tra di voi. L’isolamento, la separazione sono una delle armi dei burattinai.

Chi sono? Ci chiederete.

Non sono del vostro pianeta, il loro piano è preciso e definito. Potreste considerarli come invasori di un altro tipo, vogliono annientare una parte della popolazione terrestre e ridurre ciò che ne rimarrà in schiavitù.

Forse vi sembrerà della fantascienza, ma mentre state combattendo contro un cosiddetto virus, c’è un’altra azione che si sta tramando e che sicuramente scoprirete a breve.

Questi esseri sono ottimi tecnici e sanno come usare le onde per distruggere o modificare qualsiasi cosa. Prima di far ciò desiderano che siate tutti marchiati, come una parte dell’umanità lo è fin d’ora.

Tuttavia, in ogni costruzione, che sia fisica o sottile, c’è una scappatoia, eccola:

Le onde sono attive e sensibili ai vostri pensieri e i nostri fratelli e sorelle dei pianeti oscuri sentono l’urgenza perché l’amore che emana da voi li destabilizza, siatene certi.

Che questo amore si manifesti con delle parole, dei pensieri, delle azioni, li turba, perché non sanno come agire davanti a quest’onda che, come uno tsunami, sta scorrendo sul vostro pianeta.

Per questo vi chiediamo di non cadere nella tristezza, nella rabbia, nell’impotenza.

Le energie oscure che potete lasciar andare con queste emozioni, creano tra l’altro, uno strato viscoso che ricopre pian piano la vostra Terra. Entità senza corpo se ne nutrono e accentuano il fenomeno, inducendo in voi maggior disperazione. Così facendo, producono il loro cibo e si aggrappano a voi per produrne sempre di più.

D’altra parte, le energie luminose che emettete, creano dei puntolini blu sulla superficie della Terra. Questi punti sono come dei raggi di luce che a poco a poco spezzano il guscio che circonda il pianeta Terra.

Rallegratevi, perché sono sempre più numerosi, al punto che la matrice comincia a indebolirsi.

L’illusione in cui siete è anch’essa sul punto di dissolversi.

Per noi è come se tutto fosse già risolto e vediamo il vostro mondo vivere un’era completamente nuova.

Se siamo con voi, se molti di noi sono venuti sulla Terra per aiutarvi e questo da molti dei vostri anni, è perché sappiamo che la forza luminosa che è in voi, in ciascuno di voi, permetterà di superare questo passaggio.

Non abbiamo lo stesso spazio-tempo e ciò che conta per voi è come arrivare alla fine del tunnel.

Dite a voi stessi che tutto è già avvenuto, siate certi del vostro potere di luce e non separate nulla, non vi sono da un lato i buoni e dall’altro i cattivi.

Se i fratelli e le sorelle delle stelle oscure sono intorno e sul vostro pianeta è perché dovevate svegliarvi e ritrovare la forza di luce che vi abita da sempre e che diverse tappe della vostra umanità hanno a poco a poco occultato.

Non possiamo essere più chiari… alzatevi non come guerrieri, ma come esseri potenti e portatori di luce.

Rifiutate tutto ciò che può distruggere il vostro corpo e se non avete potuto farlo, siate certi che potremo aiutarvi.

Siate vigili, perché dei servitori dell’ombra si fingeranno i nostri fratelli e sorelle presenti sulla vostra Terra.

Ma, non fatene una lotta; vi capiterà di cadere, vi capiterà di sbagliare strada, ma anche questo fa parte del cammino, accettatelo.

Vi chiediamo ancora di accentuare i vostri invii di luce al vostro pianeta e a tutto ciò che vive senza eccezione, almeno 15 minuti al giorno. Non pensate che sia inutile o senza effetti. Le onde nocive che vi destrutturano sono sensibili alla luce e si autodistruggono in sua presenza.

Lo strato scuro che ricopre il vostro pianeta solleva i vostri mari, infiamma i vostri vulcani e apre la Terra, ma voi avete il potere di dissolverla attraverso i vostri pensieri, le vostre azioni, le vostre parole.

Tra qualche tempo vi mostreremo come, sui nostri pianeti, dissolviamo l’ombra che ci viene inviata.

Non chiudete gli occhi su ciò che sta accadendo, ma abbiate fiducia perché ve lo ripetiamo e insistiamo: tutto è già avvenuto e niente, Niente può fermare l’Amore.

Vi amiamo e salutiamo, voi i portatori e le portatrici di luce.

I Galattici.

di Anne Givaudan Traduzione di Quinta Dimensione Letture

LE MIE CREAZIONI

Seguimi su:

TikTok: https://vm.tiktok.com/ZMdtvT1qE/

Instagram: https://www.instagram.com/quintadimensione00/

Facebook: https://www.facebook.com/quintadimensioneletture00/

⭐Per un consulto privato contattami clicca qui: https://www.quintadimensioneletture.it/

Condividi

Correlati