Ottobre, il mese della fase attiva – Energie e Pianeti

Stiamo per entrare in un nuovo mese energetico. Un mese che inizia a condurci in una fase più attiva, iniziando a transitare verso la nuova destinazione che noi, dall’interno, stiamo facendo nascere.
A livello cosmico, ottobre è un mese impegnativo: iniziamo il mese con molti pianeti che tornano diretti, per coloro che risuonano con le retrogradazioni e le fasi dirette. Tuttavia, avremo anche Marte e Giove retrogradi, insieme alla prima eclissi in Scorpione, per ricordarci l’importanza di bilanciare il nostro mondo interiore ed esteriore.
Ottobre, in quanto settimo mese universale, ci mostra che è quando siamo in perfetta comunione con il nostro sé e i nostri mondi interiori che possiamo portare tutta questa saggezza nel fisico, poiché se non ci prendiamo il tempo necessario per ascoltare la nostra guida e ciò che la nostra anima, in molti modi, ha da dirci, non possiamo andare avanti nel nostro viaggio evolutivo, poiché l’esterno è solo una mera rappresentazione di ciò che è dentro di noi.


Iniziamo questo mese uscendo gradualmente dallo spazio armonico creato durante il mese scorso e dando inizio alla trasformazione necessaria che ci condurrà ai massicci cambiamenti che stanno per arrivare, come risultato del lavoro interiore realizzato e della nuova apertura nella coscienza che noi e parte del collettivo stiamo sperimentando.
Come rappresentazione metaforica di ciò, iniziamo ottobre con Mercurio, Vesta e Plutone nuovamente diretti, il 3, il 5 e l’8 settembre. Anche se, come già sapete, non credo né mi concentro sulle retrogradazioni, lascio semplicemente che questa sia un’altra parte del rapporto astrologico di ottobre, per coloro che desiderano approfondirla.
L’ascensione consiste proprio nel liberarsi dalle convinzioni limitanti che ci impediscono di vedere chi siamo veramente, in natura, e il nostro vero potenziale divino. Fomentare le retrogradazioni non fa altro che continuare ad alimentare la convinzione che questi pianeti abbiano un profondo impatto su di noi, maledicendoci o benedicendoci, mentre si spostano nel nostro Cielo. Tuttavia, tutto è stato un’illusione perfettamente pianificata, creata per il bene degli esseri umani, per trovare una scusa per non assumersi la piena responsabilità.
Ora siamo consapevoli di chi siamo, stiamo recuperando la nostra essenza autentica e il nostro potere personale e, in quanto anime ascendenti, anche se ognuno di noi ha il suo tempo per sganciarsi da queste credenze, è fondamentale farlo, anche se gradualmente, in modo da permetterci di passare dalle illusioni a uno stato d’essere più potente.
Questi tre pianeti, retrogradi o meno, hanno sempre la stessa essenza e in questo momento è meraviglioso allinearsi con loro per fomentare una comunicazione chiara con la nostra essenza femminile, come ci ricorda Vesta, e potenziare noi stessi guarendo tutte le distorsioni femminili, emergendo come gli esseri sovrani che siamo, recuperando il nostro potere e usandolo per guarire e creare, invece di continuare a distruggere.


Il 9 ottobre avremo una Luna Piena a 16 gradi in Ariete. Essendo il primo segno dello zodiaco, governa il sé. È durante questa luna, come hanno condiviso le guide, che coloro che hanno bisogno di ripulire le loro linee di sangue genetiche ne trarranno beneficio, poiché l’Ariete governa il primo chakra e tutto ciò che ci ancorano alla terra, alle nostre famiglie e ai traumi e alle ferite che ci portiamo dietro. È il momento di eliminare le paure di sopravvivenza, le distorsioni del sangue, le essenze e i programmi rettiliani ereditati e indesiderati e tutti gli attaccamenti, per così dire, karmici.
Il giorno successivo Mercurio entra in Bilancia. Mercurio in Bilancia ha il compito di portare equilibrio nel nostro piano mentale, anche se in questo momento avrà un impatto maggiore sulla mente collettiva, aiutandola a portare più diplomazia, in un momento in cui stanno sorgendo molti conflitti, oltre che equilibrio globale.
Questo sarà un mese in cui dovremo continuare a soffermarci sull’essenza illuminata e pacifica della nostra Anima, perché ci sono molte distrazioni che possono farci crollare e tornare a vecchi stati d’animo. Tuttavia, come molti operatori planetari sanno, attraverso la propria esperienza, ci sono molte aperture e strutture che si stanno ripristinando, come ho condiviso in precedenza, sul Pianeta, grazie allo sforzo di molti. Non tutto è perduto, come si cerca di insegnarci, e non tutto è quello che ci mostrano i media. Perciò, cari, abbiate il massimo rispetto per la vostra energia, focalizzazione, intenzione e attenzione, in questo momento, dirigete la vostra energia solo in ciò che vi porta gioia, guarigione e amore.
Il contributo più importante alla creazione di un pianeta più pacifico e amorevole è proprio quello di creare questa stessa frequenza dall’interno e di rimanervi il più a lungo possibile, anche se come esseri umani ci saranno sfide che spesso ci faranno oscillare tra due frequenze diverse.

Il 23 ottobre il Sole entra in Scorpione, un segno d’Acqua, che ci invita a continuare a visitare le profondità del nostro essere, navigando attraverso i nostri regni interiori per illuminare quegli angoli bui attraverso la saggezza che abbiamo riacquistato durante tutto questo tempo, abbracciando anche gli aspetti “oscuri” che sono anche una parte di ciò che siamo e della Creazione – che ci rende interi e Uno con Tutto.
Un momento per guardare dentro di noi per ricevere tutte le rivelazioni che questi ultimi mesi ci porteranno, poiché l’ultima parte di quest’anno ci mostrerà dove stiamo andando, così come nuovi modi di essere di aiuto, il che è di grande importanza per cambiare direzione se la linea temporale che abbiamo scelto non risuona più con la nostra vera destinazione.
Il 24 ottobre abbiamo di nuovo il Nodo Vero semisestile a Chirone, che ho già condiviso il mese scorso; sarà un allineamento molto significativo, perché ci spinge a continuare ad andare avanti, concentrandoci sulla guarigione del presente, non del passato, perché quando ci risvegliamo come esseri multidimensionali, anche tutte le tempistiche e i sé paralleli guariscono. Questo è un meraviglioso promemoria per costruire il nostro prossimo momento e per concentrarci sul recupero di una maggiore saggezza sul nostro scopo unico all’interno della Creazione, che è sempre quello di servire tutti.
Infine, il giorno successivo daremo il benvenuto alla prima eclissi della stagione, un’eclissi solare di Luna Nuova (parziale) a 2 gradi dello Scorpione. Approfondirò l’argomento man mano che ci avvicineremo all’eclissi. Tuttavia, questo sarà di grande aiuto per aiutarci a guarire il nostro ottavo chakra, quello che si collega anche al timo e al cuore e che lavora all’unisono con il settimo e il nono, poiché tutti i chakra lavorano in triade. Questo è quello che spesso viene chiamato il Cuore Superiore, in quanto apre le porte ai Piani Illuminati, alla sua saggezza e quindi al recupero, attraverso la connessione dei registri della nostra anima, di tutte le informazioni e le indicazioni che abbiamo bisogno di conoscere, in questo momento.
Un momento anche per continuare, come ci ha ricordato anche l’allineamento precedente, a cancellare le linee temporali parallele, i traumi che ancora portiamo nel nostro DNA e nel nostro corpo emotivo, e tutte le manipolazioni mentali ad essi associate. Come ho detto, approfondirò tutto questo, quando sarà il momento.
Il 28 ottobre Giove diventerà retrogrado, e ancora una volta lo condivido per coloro che vi risuonano. Giove, come forza espansiva inarrestabile, ci sta aiutando a immergerci di più nella nostra anima, poiché risiede nei Pesci e, insieme alle energie dello Scorpione, è un momento in cui tutte le forze planetarie, insieme, ci aiutano a recuperare le nostre memorie dell’anima e la forza per continuare con la nostra missione di servizio. Giove in Pesci riguarda l’espansione dell’anima, l’integrazione della saggezza, la pulizia, la guarigione e soprattutto il riconoscimento interiore di chi siamo, come esseri divini senza limiti.
Il giorno successivo Mercurio entra in Scorpione. Questa è la macro rappresentazione del profondo cambiamento mentale planetario che sta già avvenendo e che tutti noi stiamo vedendo dalle nostre prospettive uniche. A livello globale, stanno avvenendo molti cambiamenti, soprattutto in questo preciso momento di profonda trasformazione planetaria. A livello personale, non si tratta solo di sperimentare il cambiamento che viene dall’esterno, ma quello che possiamo creare nel nostro piano mentale, se desideriamo che la nostra realtà fisica cambi, perché tutto nasce prima da ciò che creiamo nella nostra mente.


Mercurio in Scorpione ci invita ad andare in profondità nei nostri vecchi modi di pensare, eliminando tutte le convinzioni distorte e false e cercando la verità che si cela dietro una situazione e un modello di pensiero. È importante ripulire il nostro piano mentale di tanto in tanto, altrimenti cadremo nella trappola di credere che tutto ciò che pensiamo sia vero sia una guida diretta, quando spesso è il risultato di un pensiero negativo perpetuo o di un’illusione.
Infine, alla fine del mese, il 30 ottobre, avremo un altro pianeta che diventa “retrogrado”, Marte, il Grande Guerriero Cosmico. Ancora una volta si tratta di un’illusione umana, poiché l’essenza guerriera di Marte, che rappresenta nella macro le qualità della forza, della volontà e della perseveranza, non può mai essere retrograda. È un momento in cui dobbiamo prenderci cura di noi stessi e soprattutto dell’energia, facendo attenzione a dove mettiamo la nostra forza vitale, la nostra intenzione, perché la nostra energia può crescere o decadere, a seconda di come la mettiamo.
In ottobre ci troviamo a varcare la soglia di una nuova destinazione. È questo il mese in cui ci mettiamo in comunione con il nostro Sé illuminato, riflettendo sul nostro viaggio, su tutto ciò che abbiamo imparato, su tutto ciò che dobbiamo ancora chiarire e su tutto ciò che desideriamo creare in seguito.
Questi ultimi mesi dell’anno ci servono per riprenderci, nutrirci e continuare a trasformare ciò che non vogliamo ripetere, concentrandoci sulla creazione di nuovi modi di vivere che sostengano il nostro corpo e lo scopo della nostra anima, e quindi quello di tutti.
Vi auguro un ottobre pieno di amore, miei cari!
Con Amore Infinito,
Natalia Alba – Traduzione Quinta Dimensione Letture

CONDIVIDI! Usa i pulsanti più in basso!

LE MIE CREAZIONI

Seguimi su:

TikTok: https://vm.tiktok.com/ZMdtvT1qE/

Instagram: https://www.instagram.com/quintadimensione00/

Facebook: https://www.facebook.com/quintadimensioneletture00/

⭐Per un consulto privato contattami clicca qui: https://www.quintadimensioneletture.it/

⭐Vai al mio canale wisio per avere un consulto video privato.

Condividi